Opel Vivaro Furgone - Consumi ed Emissioni
Scopri l'offerta del mese

COSTI DI GESTIONE RIDOTTI.

I nuovi motori garantiscono prestazioni, consumi ed emissioni da primi della classe. Le tecnologie d’avanguardia, come il BiTurbo, riducono i costi indipendentemente dal carico.


Enlarge

Più potenza, meno consumi.

Il nuovo Opel Vivaro Furgone presenta una nuova gamma di motori diesel common rail. Con una cilindrata di soli 1,6 litri generano una potenza da 92 kW (125 cv) a 107 kW (145 cv) con una coppia molto efficiente, un consumo moderato ed emissioni ridotte.

Enlarge

Tecnologia all’avanguardia

Nuovo Opel Vivaro Furgone introduce una gamma completa di motori Diesel Turbo e BiTurbo all'avanguardia. Con una cilindrata di 1,6 litri, erogano una potenza da 70 kW (95 CV) fino a 107 kW (145 CV) con una coppia da 260 Nm a 1.500 giri/minuto fino a 340 Nm a 1.750 giri/minuto.

Tutti i motori hanno in dotazione:

 

  • Turbocompressore a geometria variabile
  • Sistema a combustione a basse emissioni
  • Start/Stop (disponibile a richiesta)
  • Recupero energia in frenata
  • Sistema multi-iniezione
  • Sistema di iniezione all'avanguardia (pressione massima 1.600 bar)
  • Testata in alluminio con 4 valvole per cilindro
  • Ricircolo gas di scarico (EGR) a bassa pressione
  • Catena di distribuzione esente da manutenzione
  • Pompa dell'olio a portata variabile
  • Filtro antiparticolato per motori diesel (DPF) esente da manutenzione

1: Consumo di carburante in l/100 km: urbano 6,4, extraurbano 5,3, combinato 5,7; emissioni di CO2 in g/km: Combinato 194.

Tutti i dati sono soggetti a modifiche e si riferiscono al modello base europeo con equipaggiamento di serie. I dati sui consumi e le emissioni di CO2 secondo la normativa 2007/715/CE sono ottenuti prendendo in considerazione il peso in ordine di marcia del veicolo, come previsto dalla normativa stessa. Equipaggiamento aggiuntivo può comportare leggeri aumenti di consumo del carburante e quindi emissioni di CO2 superiori a quanto dichiarato. Inoltre, tali equipaggiamenti possono far crescere il peso del veicolo in ordine di marcia e in alcuni casi aumentarne il peso complessivo, modificare carico massimo consentito e, relativamente, ridurre il carico trainabile permesso. Per tali motivi, la velocità massima può diminuire e il tempo di accelerazione aumentare. Le prestazioni pubblicate sono con il peso del veicolo in ordine di marcia (senza guidatore) più un carico di 200 kg.