Quello che devi sapere sulla corrente continua/alternata. 

Agli albori dell'elettrificazione, la corrente continua (CC) – in cui l'elettricità scorre in un'unica direzione come in un tubo dell'acqua – costituiva la soluzione standard per la fornitura di corrente elettrica. Adesso lo standard è la corrente alternata (CA) – in cui il flusso di corrente cambia costantemente direzione. Siamo passati dalla CC alla CA perché la CA risulta più efficiente nella trasmissione della carica elettrica sulle lunghe distanze.

Le batterie funzionano a CC.

La maggior parte dei comuni elettrodomestici sono alimentati a CA, mentre i dispositivi a batteria – come il telefono cellulare o il laptop – possono essere ricaricati esclusivamente a CC. Anche le automobili elettriche appartengono a questa categoria. Se prevedi di guidare un'automobile elettrica, risulta pertanto utile conoscere le caratteristiche della CC e della CA.

Passare da CA a CC.

La CC è l'unico tipo di corrente che può essere accumulato in una batteria, per cui bisogna trovare un modo per convertire la CA dalla rete in CC. Lo si fa con un raddrizzatore, che in dispositivi di piccole dimensioni come gli smartphone si trova solitamente nella spina del cavo di ricarica, e nei dispositivi di dimensioni maggiori come i laptop  si trova in una scatola collegata al cavo. 

Come si ricarica un'automobile elettrica. 

Quando si ricarica un veicolo elettrico da una normale presa domestica, la CA viene trasformata in CC all'interno del veicolo – ma ci vuole tempo. Questa operazione può essere accelerata installando una Wallbox in CA, che è più veloce di una normale presa domestica per la superiore velocità di trasferimento dell'energia (kW/h). Se si effettua la ricarica da una colonnina pubblica, si possono trovare caricatori in CA ancora più veloci. L'opzione più rapida, comunque, è il caricatore in CC. In questo caso la CA proveniente dalla rete è già stata trasformata in CC e può alimentare direttamente la batteria. I caricatori in CC non sono ancora disponibili per uso privato, ma costituiscono un modo estremamente comodo e semplice per ricaricare la vettura mentre si è in viaggio.

Soluzioni di ricarica per le tue necessità.

Tenendo a mente queste nozioni di base, ti risulterà molto più semplice capire qual è la soluzione migliore per ricaricare il tuo veicolo elettrico a casa, in viaggio o durante gli spostamenti più lunghi.